Contattaci

Tieniti
aggiornato...

con le nostre rubriche quindicinali

L’Addolcitore

Quando l’acqua piovana passa attraverso la terra nelle zone calcaree e argillose, raccoglie minerali quali calcio e magnesio che rendono l’acqua dura, anche gli ossidi di ferro, il cloro aggiunto, non sono di certo elementi graditi dal nostro organismo e non solo!

 L’acqua “dura” provoca situazioni poco gradevoli al benessere quotidiano.

 Le incrostazioni di calcare in breve tempo compaiono nelle tubature, sulle mattonelle, sulle cabine docce e negli elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie, caldaie etc.) danneggiandoli e riducendone rapidamente la loro efficienza.

 L’acqua “dura” può provocare anche, irritazione alle pelli più sensibili e danneggiare i capelli, rendendoli sfibrati, deboli e spenti.

Tutto questo si può evitare con l’installazione di un sistema di addolcimento d’acqua domestico, dicendo addio al calcare e migliorando la nostra vita quotidiana.

L’acqua “dura” da trattare viene fatta passare attraverso resine cationiche e in questo modo i sali di calcio e magnesio vengano trasformati in sali di sodio e l’acqua in uscita è “addolcita”. Questo processo porta ad un progressivo esaurimento del potere di scambio delle resine, che rende necessaria la rigenerazione con cloruro di sodio in soluzione acquosa. L’intera fase di rigenerazione avviene in forma completamente automatica, l’unico accorgimento richiesto è integrare periodicamente il sale nell’apposito contenitore.

Installare un addolcitore a monte dell’impianto idraulico ha molti vantaggi:

  • Togliere definitivamente il calcare.
  • Proteggere la propria casa e salvaguardare al meglio le tubature.
  • Maggiore efficienza di elettrodomestici che lavorano con l’acqua.
  • Consumo minore di energia elettrica o di gas.
  • Riduzione di detersivi e saponi.
  • Benefici su pelle e capelli.
  • Manutenzione facile e veloce.

Per conoscere il livello di durezza dell’acqua che arriva in casa, è possibile effettuare delle analisi dell’acqua. Così da scegliere e regolare l’addolcitore in base alle proprie esigenze e necessità.