Funiculì Funiculà nel mondo

Che il brano di Luigi Denza fosse famoso è fuori discussione. Forse però non tutti sanno che è stato interpretato da molti stranieri e ha “preso parte” a film e cartoni… Eccovi un piccolo resoconto partendo dal famoso compositore tedesco Richard Strauss che ascoltò la canzone mentre era in tournée in Italia, sei anni dopo […]

La ittiofauna stabiese

Il territorio di Castellammare non ha da offrire solo reperti archeologici, ma anche paleontologici. Prima del 13 marzo 1832, anno in cui Ferdinando II di Borbone ordinava la realizzazione di una” strada rotabile da Castellammare a Sorrento” per andare in penisola si adoperavano barche (gozzi) o muli percorrendo una strada montana “della sperlunga” che pare […]

La tipografia Fedeli

Tra le “stamperie” stabiesi che vantavano una solida tradizione c’era la tipografia Fedeli, ex De Meo, sita al Corso Vittorio Emanuele. Questa tipografia acquisì nel corso degli anni i materiali delle destituite officine Vollono, Stabiana, forse anche dalla tipografia Vescovile, la più antica della Città. Altre tipografie storiche stabiesi furono la Spagnuolo, la Lanzaro e […]

Villa Lucia a Castellammare

In  “Cenno storico-descrittivo della città di Castellammare di Stabia” del 1842 il Parisi  descrive le ville cittadine. La Villa Lucia la riporta come “Casino Longobardi a Sant’Andrea” perché in origine appartenne a tale famiglia: dai canonici Don Gabriele e Catello Longobardi, dal 1823, il signor Gabriele Longobardi di Nicola dal 1849:“Il suo esteriore aspetto alla […]